~ Io sono tutto questo

Neidbau

(Tedesco) – Edificio costruito con l’unico scopo di infastidire in qualche modo il vicino.

Si, perché, soprattutto ultimamente, mi accorgo che le mie indicazioni sono ignorate, come se, appunto, dessero fastidio.
Si, perché, delle volte mi capita di ferire con le parole chi mi sta accanto ed è il mio unico sostegno.
 

Dysania

(Inglese) – Difficoltà nell’alzarsi dal letto la mattina.

Si, perché, soprattutto ultimamente, mi accorgo di essere pesante, di voler rimanere sotto le coperte giusto qualche minuto più del solito.
Si, perché, delle volte vorrei essere sepolta sotto un morbido piumone e non uscire più.
 

Happy-go-lucky

(Inglese) – Persona felice, spensierata, rilassata, che prende la vita così come viene.

Si, perché, dopotutto la vita me la godo..a modo mio. Non vivo pensando cosa farò tra qualche giorno, vivo la vita così come viene apprezzandone tutte le sfaccettature.
Si, perché, da quando ci sei tu, io sono sempre felice.
 

Empaita

(Italiano) – Capacità di un individuo di comprendere in modo immediato i pensieri e gli stati d’animo di un’altra persona.

Si, perché, da quando ci sei tu, riesco a capire se ti ferisco con una frase idiota così come capisco che sei a tuo agio e stai bene con me.
Si, perché, da quando ci sei tu, sono diventata super empatica.
 

Prestalgia

(Inglese) – Nostalgia preventiva; sensazione che si prova quando ci manca qualcosa prima ancora di esserne effettivamente privati; sentimento di rimpianto che si ha nel momento stesso in cui si vivono certe sensazioni.

Si, perché questo è lo stato che vivo, sono le emozioni che provo quando mi riaccompagni a casa.
 

Wabi-sabi

(Giapponese) – Modo di vivere che si concentra nel trovare la bellezza nelle imperfezioni della vita e nell’accettare pacificamente l’ordine naturale di crescita e declino.

Si, perché le imperfezioni sono affascinanti. Un mondo perfetto sarebbe di sicuro stomachevole.
Tu che sei spettinato, sei perfetto.
Ciò che rende diversi l’uno dall’altro è semplicemente naturale e perfetto.
 

Paralipofobia

(Italiano) – Timore ossessivo di avere trascurato di compiere determinate azioni, procurando con ciò grave danno a sé o ad altri, soprattutto a persone care.

Si, perché mi rendo conto di non darti il giusto peso..e se è solo una mia sensazione e tu non ti senti trascurato, adesso sai che per te farei tanto in più oltre a quello che tutti i giorni vedi.
 

Wallflower

(Inglese) – Persona timida e introversa, che preferisce rimanere sullo sfondo piuttosto che stare al centro dell’attenzione, che preferisce osservare piuttosto che partecipare.

Si perché penso di non essere abbastanza per meritarmi l’attenzione di tutti.
Lo so, è triste..ma noi timidi siamo fatti così.
 

Quijotesco

(Spagnolo) – Che ricorda il personaggio e le imprese di Don Chisciotte; d’animo nobile e, in modo ingenuo o strampalato, battagliero e idealista.

Si, perché mi riconosco nell’animo nobile, in modo ingenuo battagliera e in modo strampalato idealista.
 

Backpfeifengesicht

(Tedesco) – Faccia da schiaffi.

Si, perché ha volte la mia faccia suggerisce solo quello: “Tirami uno schiaffo!”.
 

Petrichor

(Inglese) – Profumo di pioggia sulla terra asciutta.

Si, perché mi piace la pioggia.
Mi piace l’odore che si sente dopo un temporale estivo, terra bagnata che essendo troppo calda riesce ad asciugarsi velocemente e vanifica l’effetto della pioggia.
Si perché mi piacciono i profumi.
 

Sociofobia

(Italiano) – Paura persistente di essere giudicata negativamente nelle occasioni sociali.

Si, perché, il fatto di relazionarmi con gli altri o semplicemente conoscere nuove persone, mi fa pensare che verrò giudicata, anche in silenzio, da chi ho davanti. Essere giudicata non mi pice.
Essere giudicata mi piace se a farlo sei tu, che in me trovi cose positive e stop.
 

Athazagorafobia

(Italiano) – Paura di essere dimenticati o ignorati.

Si, perché, se vedo una faccia non la dimentico e mi fa senso che una persona possa ignorarmi o possa essersi dimenticata di me.
Si, perché se tu mi dimenticassi, io sarei persa. 
 

Spleen

(Inglese) – Malinconia, disgusto, tedio esistenziale caratteristico della spiritualità romantica e decadente.

Si, perché semplicemente io mio animo è così. 
 

Psithurism

(Inglese) – Il suono del vento tra gli alberi.

Si, perché, mi piacerebbe essere come il vento, invisibile ma capace di farsi sentire.
Si, mi piacerebbe essere il vento per poterti accarezzare sempre.
 

Uitwaaien

(Danese) – Camminare nel vento; prendersi una pausa in campagna per liberare la mente.

Si, perché mi piace camminare e fare lunghe passeggiate.
Si, perché mi piace il vento.
E si, ogni tanto la mente la libero pure io!
 

Saeglopur

(Islandese) – Perso nel mare.

Si, perché, semplicemente, mi piace nuotare. Mi piacciono i colori del mare. Ogni volta che mi tuffo penso di immergermi in una tavolozza di colori.
 

Murr-ma

(Wagiman) – Camminare nell’acqua cercando qualcosa con i piedi.

Si, perché se non nuoto mi piace cercare piccole cose sotto la superficie del mare.
Soprattutto mi piace scavare con i piedi e farmi spazio tra la sabbia appiccicosa – resa così dall’acqua -, e cercare conchiglie.
 

Bibliofila

(Italiano) – Amore per i libri, passione nel leggerli e collezionarli.

Si, perché, i libri sono il mio rifugio più bello, comodo e sono fatti su misura per me.
Si perché mi piace leggere, passare ore a leggere è la cosa che adoro di più..anche se fuori c’è un bel sole, anche se ho gli occhi stanchi, anche se tutto quello che vuoi…
Si perché da quando se tu che mi regali libri, il mio rifugio è anche tuo.
 

Bibliobus

(Italiano) – Piccolo autobus, attrezzato a biblioteca: biblioteca viaggiante.

Si, perché adoro viaggiare e viaggiare circondata da libri mi fa sentire ancor più nel mio mondo.
 

Serendipty

(Inglese) – Fare casualmente una scoperta inattesa e piacevole.

Si, perché, da piccola il mio sogno era dissotterrare le cose, volevo fare l’archeologa..trovare vecchi tesori, antichi resti, essere la prima a conoscere nuove storie.
Non ho mai fatto scoperte capaci di arricchire l’umanità di qualcosa, ho fatto una scoperta che ha arricchito me: Lui.
 

Sisu

(Finlandese) – Forza di volontà, determinazione, perseveranza; agire in modo razionale davanti alle avversità.

Si, perché, anche se sembro una molto fragile e chiusa, penso di avere molta perseveranza e voglia di andare avanti..giusto per vedere cosa accade dopo!
 

Mudita

(Filosofia Buddhista) – Godere del benessere altrui.

Si, perché se tu stai bene, io la mia missione l’ho compiuta.
 

Feuillemort

(Francese) – Del colore delle foglie secche.

Si, i miei colori preferiti sono indubbiamente questi: quelli autunnali.
 

Mamihlapinatapai

(lessico Yahgan) – Guardarsi reciprocamente negli occhi sperando che l’altra persona faccia qualcosa che entrambi desiderano ardentemente, ma che nessuno dei due vuole fare per primo.

Si, perché da piccola ero sempre io a prendere in mano la situazione. Gli estranei o semplicemente chi ci guardava, pensava che le occhiate con i miei fratelli  fossero occhiate di   intesa – de tipo “ok, fallo tu che sei la più grande!” – .
Invece no, smentisco tutti. Sono guidata dall’istinto. A volte agisco senza pensare, agisco perché gli sguardi che ho attorno sono da me tradotti, forse anche erroneamente, come “mi arrendo, prendi in mano tu la situazione”.
 

Torschlusspanik

(Tedesco) – Paura che il tempo per agire e raggiungere determinati obiettivi stia per scadere.

Si, perché mi rendo conto di avere sempre meno tempo…
..E poi mi accorgo che con te tutto si ferma e di tempo ne ho a non finire!
 

Hoppipolla

(Islandese) – Saltare nelle pozzanghere.

Si, perché sono ancora molto bambina..e io un salto nelle pozzanghere lo faccio ancora!
 

Hanami

(Giapponese) – Godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi da fiore.

Si, perché avere tra i capelli il venticello primaverile è fantastico,
Si perché i petali del ciliegio che ho in cortile, sparsi ovunque dal vento e impigliati nei miei capelli, sono una delle cose che preferisco in assoluto. 
 

Haaveilla

(Finlandese) – Sognare a occhi aperti.

Si, perché , prima dei petali impigliati nei capelli, sognare a occhi aperti è la cosa che preferisco in assoluto. 
Sognare a occhi aperti lo faccio sempre se penso al tuo nome.
 

Euneirofrenia

(Italiano) – Pace della mente dopo un bel sogno.

Si, perché è proprio un senso di pace quello che mi accoglie la mattina e mi da il buongiorno se il mio bel sogno sei stato tu.
 

Impasse

(Francese) – Situazione complicata che appare senza sbocco, da cui sembra impossibile tornare indietro o andare avanti.

Si, perché mi piacciono i rompi capi, le situazioni assurde e difficili da risolvere..o forse mi piace il sapore della vittoria che si gusta dopo avercela fatta?
 

Komorebi

(Giapponese) – Scena creata dell’interazione tra la luce del sole e gli alberi.

Si, perché mi piacciono molto i giochi di luci e ombre. Perché mi diverto a riconoscere nelle macchie scure degli oggetti colpiti dalla luce, varie forme.
 

Awkward

(Inglese) – Maldestro, goffo, impacciato, imbarazzante, imbarazzato, inopportuno.

Si, perché è la parola che mi descrive meglio quando lascio la mia goffaggine sguinzagliata…e anche se mi sforzo, so che non riuscirò a tenere dentro me tutti questi lati negativi. 
E’ una parola che ho odiato quando a dirmela era la mia professoressa di Matematica “Sei un impiastro!.. Guarda che verifica!”.
Questa parola inizio ad amarla da quando tu sorridi delle mie disavventure e a ciò che di buffo faccio e io divento tutta rossa.
 

Nostalgia

(Italiano) – Sentimento malinconico che si prova nel rimpiangere cose e tempi ormai trascorsi o nel desiderare intensamente cose, luoghi e persone lontane.

Si, perché ogni volta che ripenso a quando ero piccola sento la mancanza dei luoghi che mi hanno cresciuto e delle persone che mi hanno portato ad essere quella che oggi sono.
 

Bovarysme

(Francese) – Inquietudine esistenziale provocata dal divario tra le condizioni di vita reali e le proprie aspirazioni.

Si, perché mi rendo conto di avere aspirazioni troppo grandi che non potranno mai essere raggiunte e vissute.
So che un giorno, con la mia testardaggine, riuscirò a raggiungerne almeno una parte.
 

Micawber

(Inglese) – Persona povera che mantiene l’ottimismo sperando in un futuro migliore.

Si, perché sono povera sotto molti punti di vista e so di esserlo.
Ma i miei sogni non sono poveri e lotto per realizzarli e viverli tutti.
 

Eritrofobia

(Italiano) -Paura di arrossire.

Si, perché sono sempre stata terrorizzata dal fare vedere, attraverso il mio arrossire, le mie paure e le mie insicurezze ai miei interlocutori.
Ora, arrossire per te è fantastico.
 

Coccolare

(Italiano) -Trattare con afetto, accarezzare teneramente.

Si, perché io adoro le coccole. Adoro fare sentire il mio coccolato al centro del mio mondo. Mi piace farlo sentire amato.
E adoro te che quando vieni coccolato fai le fusa. 
 

Cafuné

(Portoghese brasiliano) – L’atto di passare delicatamente le dita tra i capelli di qualcuno.

Strettamente legato alle coccole.
E le tue fusa mi fanno sempre sciogliere.
 

Flechazo

(Spagnolo) – Colpo di fulmine, amore a prima vista.

Si, perché deve essere andata così quando ti ho visto la prima volta.
 

Ikigai

(Giapponese) – Il motivo per cui ci svegliamo la mattina, lo scopo della nostra esistenza.

Si, ho menzionato fin’ora un “Tu” che non sapete chi sia.
TU, misterioso TU, che invece sai di essere questo “Tu” segreto..hai capito che sei proprio TU il motivo per cui mi sveglio la mattina?
 

Qualtagh

(Mannese) – La prima persona che si incontra uscendo di casa in un giorno speciale, in particolare a Capodanno.

Si, perché tu sei la mia persona speciale, il mio numero uno.
Si perché ogni volta che ti vedo il mio giorno diventa speciale a prescindere.
Si perché a Capodanno vorrei incontrarti..e non MAGARI!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...