~ Stop trivellazioni!

Caro Lettore, Cara Lettrice,

Come già scritto ad inizio mese in questo post, Shell ha abbandonato i suoi piani di trivellazione nelle acque artiche dell’Alaska anche per il 2013.

È una notizia importante e soltanto  l’inizio di un cambiamento più grande !

MA…

…è ora che il Presidente Obama decida di abbandonare completamente l’idea di trivellare nell’Artico e di dichiari questa zona ‘off limits’ all’industria del petrolio.

Shell aveva promesso di applicare i migliori standard di sicurezza per queste trivellazioni ma il fallimento della scorsa estate e una lunga lista di incidenti e di quasi-disastri, sono una chiara indicazione che anche le “migliori” compagnie non possono trivellare offshore, nell’Artico e altrove, in sicurezza.

Il Presidente Obama e la sua amministrazione hanno dato alle trivellazioni nell’Artico una possibilità e Shell ha dimostrato che queste attività non sono possibili. Cercare di estrarre fino all’ultima goccia di petrolio è insensato: è tempo di abbandonare la nostra dipendenza dalle fonti fossili, di promuovere efficienza energetica ed energie rinnovabili e di occuparci concretamente del riscaldamento globale.

Entra in azione ora e unisciti alla nostra campagna per proteggere l’Artico. Chiedi al Presidente Obama di vietare le trivellazioni nell’Artico. Per sempre.

Unisciti alle 433.201 persone hanno già scritto al presidente Americano questa lettera.
L’obiettivo è 500.000!

Caro Presidente Obama,

Shell ha appena annunciato di rinunciare per quest’anno ai suoi piani di trivellazione nelle acque al largo delle coste dell’Alaska.

Shell avrebbe dovuto essere il meglio del meglio ma il tentativo fallito di trivellare nell’Artico la scorsa estate, seguito da una lunga lista di incidenti e di quasi-disastri, è na chiara indicazione che anche le “migliori” compagnie non possono riuscirci.

Signor Presidente, è tempo di dimostrare la forza della leadership. Le trivellazioni nell’Artico hanno avuto la loro possibilità. Ora è tempo di abbandonare la dipendenza dalle fonti fossili e investire nell’energia pulita come l’eolico e il solare.

Le chiedo con urgenza di fare il primo passo verso un futuro di energie pulite e dichiarare l’Artico libero dalle perforazioni petrolifere, per sempre.

8 motivi per cui non possiamo fidarci di Shell nell’Artico

© Testo da campagna “Salviamo in clima” di Greenpeace Italia

Annunci

Un pensiero su “~ Stop trivellazioni!

  1. Pingback: ~ Elenco petizioni | [♥]Lα rαgαzzα cōn lα sciαrρα

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...